FAQ - FREQUENTLY ASKED QUESTIONS

DOMANDE FREQUENTI

Gli ordini vengono elaborati entro due giorni lavorativi dalla ricezione. Una volta portato a termine l’acquisto e ricevuta la mail di conferma d’ordine, gli ordini verranno evasi. I tempi di consegna della merce potranno variare a seconda del prodotto scelto, comunque mai prima di 2 (due) giorni lavorativi. L’evasione potrà subire dei ritardi durante le festività. Gli ordini saranno evasi e consegnati dal lunedì al venerdì, esclusi festivi e feste nazionali. Calzature Trancanelli non è responsabile per i ritardi non prevedibili, fermo restando che, salvo i casi di forza maggiore, i Prodotti saranno consegnati entro un termine massimo di 20 (venti) giorni a decorrere dal giorno successivo a quello in cui il Cliente ha emesso l’ordine a Calzature Trancanelli.

Il giorno di consegna dipenderà dalla località di destinazione e dalla disponibilità della merce ordinata. Le consegne non vengono effettuate nei giorni festivi e prefestivi.

Le consegne dei prodotti si effettuano all’indirizzo dal Cliente indicato nella procedura d’acquisto attraverso il vettore in tutto il territorio italiano ad eccezione di Campione D’Italia e Livigno. Il vettore si assume la piena responsabilità del trasporto, dalla presa in carico presso il fornitore, fino alla consegna all’indirizzo indicato. Calzature Trancanelli non si assume alcuna responsabilità per eventuali danni o comportamenti irregolari da parte del vettore.

E’ possibile scegliere come indirizzo di spedizione il luogo più comodo: la propria residenza, l’ufficio o l’indirizzo di un’altra persona. Per la consegna della merce è necessaria la presenza del Cliente o di un suo incaricato all’indirizzo del destinatario indicato nell’ordine.

Nessuna responsabilità può essere imputata a Calzature Trancanelli in caso di ritardo nell’evasione dell’ordine o nella consegna di quanto ordinato.

Al momento della consegna il cliente è tenuto a controllare:
– che l’imballo risulti integro, né danneggiato, né bagnato, o comunque alterato, anche nei materiali di chiusura;
– che il numero dei colli corrisponda a quanto indicato nel documento di trasporto.

Per maggiori informazioni potete consultare le condizioni generali di vendita.

Potete rintracciare il vostro ordine andando sul sito del Corriere ed inserendo le informazioni relative al n. di spedizione. Per ricevere il N. di spedizione controllate il vostro ordine oppure contattate il nostro Staff.

Accettiamo diverse tipologie di pagamento:

  • PayPal: scegliendo questo metodo di pagamento verrete trasportati in sicurezza sui server protetti di PayPal, dove potrete pagare l’ordine con carte di credito (Visa o Mastercard, Postepay od altre carte prepagate ricaricabili) o direttamente attraverso il Vostro account PayPal.
  • Bonifico bancario: potete effettuare un bonifico sul conto corrente riportato nelle condizioni di vendita. Entro 24 ore dall’acquisto inviate all’indirizzo info@trancanelli.com la copia contabile dell’avvenuta esecuzione del bonifico; l’ordine verrà evaso entro le 24 ore successive all’accredito del pagamento sul C/C.
  • Pagamento alla consegna: se optate per questa tipologia di pagamento, potete saldare l’ordine alla consegna dei prodotti in uno dei nostri punti vendita (Piazza Cola di Rienzo o Piazza Istria), avendo concordato il ritiro direttamente con il nostro Staff almeno 3 giorni prima del ritiro.

Per maggiori informazioni potete consultare la nostra sezione sui termini e condizioni generali di vendita.

I prodotti acquistati sono sempre accompagnati da una garanzia legale che copre i vizi di produzione.
La garanzia legale non può essere fatta valere da chi ha acquistato i prodotti nell’ambito della propria attività imprenditoriale o professionale, indicando la propria partita IVA.
La garanzia legale dà diritto a richiedere a Calzature Trancanelli, la sostituzione del bene, senza spese, a patto che la soluzione richiesta non risulti impossibile o eccessivamente onerosa, considerati: l’entità dell’eventuale difetto, il valore del prodotto privo di difetto e l’eventualità che l’alternativa possa essere attuata evitando notevoli inconvenienti al Cliente;
nel caso in cui la riparazione o la sostituzione risultino impossibili, eccessivamente onerose oppure siano tardive o comportino notevoli inconvenienti per il Cliente e non risultino efficaci a risolvere il problema il Cliente ha diritto di chiedere una riduzione del prezzo. Nel determinare l’importo della riduzione si deve tenere conto dell’uso del bene. In ogni caso, per difetti di lieve entità per i quali non è stato possibile procedere alla sostituzione del prodotto non si potrà procedere alla risoluzione del contratto.
Il venditore effettua la sostituzione del prodotto entro il tempo massimo di 30 giorni dalla consegna.
Al fine di far valere la garanzia il Cliente deve per legge:
– conservare e esibire lo scontrino di acquisto;
– denunciare il vizio entro sette giorni dalla sua scoperta.

RICHIESTA INFORMAZIONI

CONTATTI